Banco Farmacie

Giornata Raccolta del Farmaco, l’evento nazionale in Capitanata

Lo scorso sabato 9 febbraio in tutta Italia si è svolta la XIX edizione ...

Foggia Reporter

Lo scorso 9 febbraio in tutta Italia si è svolta la XIX edizione della Giornata di Raccolta del Farmaco promossa dalla Fondazione Banco Farmaceutico onlus, l’iniziativa rivolta a supportare le persone indigenti fornendo loro farmaci gratuiti.

I DATI
Per l’edizione 2019 infatti hanno aderito ben 104 province italiane per un totale di circa 4.500 farmacie che hanno esposto la locandina e hanno potuto contare su ben 20.000 volontari riconoscibili dalla pettorina con i loghi dell’evento. Tra questi numeri si colloca anche la Capitanata che ha risposto con 23 farmacie aderenti spalmate sul territorio di Foggia e Provincia, con un’unica adesione invece per il Gargano, grazie ad una farmacia di Vieste.

I VOLONTARI
Tante le associazioni note del settore che hanno prestato la propria energia per questa edizione, ben 14 gli enti territoriali convenzionati come alcune parrocchie – Parrocchia San Pietro Apostolo di Foggia e Parrocchia Santa Maria del Carmine a Manfredonia, per citarne alcune – e le associazioni – tra cui l’ “UAL” Unione Amici di Lourdes Onlus e l’Associazione “Il Granaio” Onlus per Foggia oppure la Cooperativa Sociale Paidòs ARL Onlus a Lucera, anche in questo caso con una distribuzione sul territorio della Provincia sino al Gargano. E’ stata invece la prima volta per i giovani del Leo Club Foggia “Umberto Giordano”, che hanno prestato il proprio servizio presso la Farmacia Immacolata di Foggia, così come ci ha raccontato la presidente per questo anno sociale, Nicole Morrica: “Conoscevo già l’iniziativa e quest’anno, in qualità di presidente del mio club, ho pensato di estendere l’invito anche ai miei soci che hanno risposto con entusiasmo: abbiamo coperto due turni, alternandoci mattina e pomeriggio per un totale di sei persone che hanno affiancato poi anche i volontari delle altre associazioni presenti”. Un nuovo inizio per questi giovani volenterosi che per una giornata hanno consigliato i farmaci da donare grazie al supporto di cittadini generosi che hanno contribuito all’iniziativa: “Credo molto nel valore di questa iniziativa – continua Nicole – affinché nessuno debba mai più essere costretto a scegliere tra nutrirsi o curarsi: sono sicura che anche i soci del mio club continueranno a prestarsi come volontari per le edizioni successive”.

51748882 2293255387361009 6159615892880621568 N
Alcuni volontari del Leo Club Foggia “Umberto Giordano”

 

LA MISSION DELL’INIZIATIVA
Per una volta all’anno è possibile acquistare uno o più medicinali da banco senza ricetta che saranno donati alle persone indigenti tramite gli enti assistenziali convenzionati. Per l’alto valore dell’iniziativa, la Giornata della Raccolta del Farmaco si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, in collaborazione con Aifa, Cdo Opere Sociali, Federfarma, Fofi, Federchimica Assosalute, Assogenerici e BFResearch. L’iniziativa è realizzata con il sostegno di Intesa Sanpaolo (Partner Istituzionale), Teva, Doc, EG EuroGenerici, Comieco, Mediafriends, Responsabilità Sociale Rai e Pubblicità Progresso. L’ente promotore che è la Fondazione Banco Farmaceutico è nata nel 2000 con lo scopo di dare una risposta concreta ed immediata al bisogno di farmaci delle persone indigenti, attraverso il volontariato e la collaborazione con gli Enti assistenziali che accolgono quotidianamente i più poveri tra noi, nel rispetto delle normative vigenti in materia di assistenza sanitaria e farmaceutica.

L’EDIZIONE 2018
Durante la GRF del 10 febbraio 2018, sono state raccolte 376.692 confezioni di farmaci, per un controvalore economico pari a 2.642.519 euro. Ne hanno beneficiato oltre 539.000 persone assistite dagli enti convenzionati. In Italia, nel 2018, 539.000 persone povere (il 10,7% dei poveri assoluti) si sono ammalate e hanno chiesto il sostegno degli enti per potersi curare. Le famiglie povere, in particolare, hanno potuto spendere solo 117 euro l’anno per curarsi (con un aggravio di 11 euro in più rispetto all’anno precedente), mentre il resto delle famiglie ne ha potuti spendere 703 (+8 euro rispetto all’anno precedente). A Foggia nel 2018 è stato possibile, con l’adesione di 17 farmacie e oltre 100 volontari, raccogliere 1260 confezioni di farmaci, donate a 12 Enti assistenziali.