Attualità

Giornata Nazionale degli Alberi, a Foggia i volontari ripuliscono via Natola: raccolti 11 sacchi di rifiuti

Foggia – Il 21 Novembre in tutta Italia si festeggia la Giornata Nazionale degli Alberi, istituita nel 2013 per tutelare la natura e la ricchezza botanica italiane. Gli alberi sono indispensabili, infatti, per le loro capacità: consentono di assorbire l’anidride carbonica e rilasciare ossigeno, prevenire il dissesto idrogeologico e proteggere la biodiversità.

I volontari de La Via della Felicità di Foggia hanno deciso di organizzare un’attività “green”: una raccolta rifiuti in Via Natola. Numerosi i cittadini che hanno aderito all’iniziativa. Durante l’intervento, infatti i volontari hanno raccolto ben 11 sacchi di immondizia, tra cui plastica, bottiglie di vetro, festoni, cappellini, cartacce, vestiti abbandonati, giocattoli, cartoni, pannolini usati e molto altro. Si tratta comunque di rifiuti non biodegradabili che deturpano l’ambiente emanando cattivi odori.

La parte buona di Foggia dice no all’abbandono indiscriminato di rifiuti anche nel più piccolo spazio verde e rilancia la sua azione invitando coloro che fossero interessati ad unirsi per dare un contributo apparentemente piccolo ma importante.

Marina, responsabile dell’iniziativa, vuole ricordare un suggerimento della guida al buon senso La Via della Felicità, scritta dall’umanitario L. Ron Hubbard, che suggerisce: “L’idea che ognuno di noi possieda una parte del pianeta e che possa e debba aiutare a prendersene cura, può sembrare esagerata e, a qualcuno, piuttosto irreale. Ma al giorno d’oggi ciò che accade dall’altra parte del pianeta, anche se lontana, può influenzare ciò che accade a casa tua.”

Ecco perché i volontari, che aumentano sempre di più, vogliono invitare tutta la cittadinanza a unirsi all’iniziativa così da dedicare qualche ora alla settimana per prendersi cura delle aree verdi della città.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock