Cultura e territorio

Foggia e le sue tradizioni: "U grane cutte": l'antico dolce foggiano del 2 novembre

In famiglia il tradizionale e delizioso dolce preparato in questo periodo dell’anno, il grano cotto, “U grane cutte“, come lo chiamavano le nostre nonne è forse l’unico piatto tradizionale della cucina foggiana che ancora oggi conserviamo.

Si tratta di un piatto semplice, preparato solo in occasione della Festa dei Morti, fatto di prodotti a buon mercato e facilmente reperibili. Ma si sa, sono proprio le cose semplici a essere le più buone.

Ancora oggi le famiglie foggiane, nella notte tra il 1° e il 2 novembre, lasciano un piatto di grano cotto su una tavola imbandita in omaggio alle anime dei defunti. Il grano cotto, o grano dei morti, è una ricetta tipica della città di Foggia che si realizza in occasione della giornata del 2 novembre.

Questo viene infatti realizzato per omaggiare le anime dei defunti. Lasciate il grano in ammollo per una notte intera. Il giorno dopo risciacquate e scolatelo. Prendete quindi una pentola, versate il il grano e aggiungete acqua fredda fino a coprirlo abbondantemente. Portate a ebollizione e lasciate cuocere per circa un’ora.

Trascorso questo tempo, fatelo raffreddare e solo allora scolatelo. Sgranate il melograno. Tagliate a pezzettini il cioccolato fondente. Tritate le noci e il bastoncino di cannella. A questo punto unite tutti gli ingredienti al grano (compresi il cedro candito e lo zucchero), mescolate bene e servite il vostro grano dei morti bagnandolo con del vino cotto.

Nell’antica Grecia questo dolce rappresentava la bontà e la benevolenza dei defunti e delle loro divinità. Il grano cotto erano i defunti, il vincotto il loro sangue, le noci le loro ossa, gli acini di melograno gli occhi, i canditi la frutta che li rappresenta di più.

Una preparazione laboriosa ma gustosa dove il sapore del grano prima lessato è mescolato al vino cotto. È un’opera di valore storico locale, un vero monumento. Quando viene servito in tavola, fate attenzione, perché mangerete un pezzo di tradizione in cui fatti storici e fantastici si mescolano proprio come se fossero un mito. Il Grano Cotto è un dolce foggiano che si tramanda di generazione in generazione.

A cura di Ettore Braglia

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock