Attualità

Foggia, vaccinazioni di prossimità a Borgo Mezzanone per chi non ha ancora ricevuto la prima dose

Foggia – Mentre in provincia di Foggia si supera il record delle 700.000 somministrazioni, la Direzione Generale della ASL continua a promuovere una attività capillare sul territorio per offrire alla popolazione ulteriori opportunità di vaccinarsi contro il Covid-19.

Lunedì 2 agosto, presso la sede dei servizi ambulatoriali di Borgo Mezzanone, due unità vaccinali della ASL Foggia saranno operative dalle ore 9,00 alle ore 13,00, per vaccinare tutti colori che non hanno ancora ricevuto la prima dose.

L’iniziativa rientra tra le strategie adottate dalla Direzione per assicurare la maggiore copertura vaccinale della popolazione.

Una attività svolta da tempo anche in collaborazione con le amministrazioni locali e le associazioni di volontariato.

Ancora una volta – spiega il Direttore Generale della ASL Foggia Vito Piazzollal’offerta di salute direttamente nei luoghi di residenza è la risposta più efficace alla complessità territoriale della provincia di Foggia.

Dall’avvio della campagna vaccinale di massa, infatti, il modello organizzativo che abbiamo adottato, flessibile e di prossimità, ci ha permesso di assicurare sedute vaccinali in tutti i 61 comuni della provincia. In queste ore abbiamo superato le 700.000 somministrazioni e di questo ringraziamo tutti gli operatori coinvolti nelle attività vaccinali, per merito dei quali è stato possibile raggiungere il risultato odierno. Il nostro obiettivo è continuare con lo stesso impegno, sino a quando la campagna vaccinale non sarà completata secondo le indicazioni ministeriali e regionali”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock