Cronaca

Foggia, TIR non paga pedaggio: trasportava carne rubata

La Polizia ha scoperto l'origine furtiva della carne alimentare dal valore economico di oltre 150mila euro, pronti per essere riciclati ed essere immessi illecitamente sul mercato

Ieri mattina, primo giugno, al casello autostradale di Foggia, è stato fermato e poi arrestato un 44enne che ha provato a superare la barriera del pedaggio senza pagare. Fermato il mezzo la polizia ha scoperto che la merce trasportata,  789 colli di carne alimentare del valore di circa 150mila euro già confezionato e pronto per il commercio, era di provenienza illecita. L’uomo è ora agli arresti domiciliari mentre il veicolo è stato posto sotto sequestro e la merce riconsegnata al legittimo proprietario.

 

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio