Cronaca

Foggia, senegalese aggredito nel ghetto di Borgo Mezzanone

Foggia – Un cittadino senegalese di circa 40 anni che vive al ghetto di Borgo Mezzanone è stato operato d’urgenza al Policlinico Riuniti di Foggia dopo una violenta aggressione.

L’uomo, infatti, ha riportatoalcune ferite al volto e al cranio. Il 40enne straniero è arrivato nell’ospedale foggiano in prognosi riservata, accompagnato da un’ambulanza del 118.

Al momento gli agenti di polizia stanno aspettando che il senegalese riprenda conoscenza per ascoltarlo e ricostruire quanto avvenuto nel ghetto a pochi chilometri dal centro di Foggia.

Fonte: Gazzetta del Mezzogiono

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock