Attualità

Il Presidente della Repubblica Mattarella a Foggia per l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università

Foggia – L’Università di Foggia ha accolto questa mattina il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico. Tema dell’incontro la povertà educativa e di valore dell’istruzione.

Il Presidente della Repubblica ha aperto ufficialmente l’anno accademico 2021/2022 dell’Unifg. Dopo lo stop causato dall’emergenza sanitaria l’evento, appuntamento fisso per ogni Ateneo, torna ad essere celebrato in presenza. Al centro degli interventi una riflessione sulla povertà educativa come fenomeno da affrontare e combattere soprattutto con la formazione.

“Sono molto lieto di essere qui – ha esordito il Presidente Mattarella -. Esprimo un grande apprezzamento per le attività di questo Ateneo, lo sviluppo che l’Ateneo ha conseguito oggi è ampiamente positiva. L’Università di Foggia fornisce una risposta concreta e adeguata al diritto allo studio, espressione di libertà e uguaglianza.

C’è un collegamento molto forte e stretto tra questa Università e il territorio. L’Università è un presidio di cultura e di senso della convivenza, è un presidio del senso di rispetto degli altri e di comunità. In questo territorio di grandi tradizioni con grandi risorse e opportunità che richiede un impegno particolarmente intenso e di sostegno delle istituzioni, l’Università esprime il desiderio di crescita”.

Il Capo dello Stato ha poi aggiunto nel suo intervento per augurare buon anno accademico a studenti e personale: “Il nostro Paese è in un momento di esigenza di ripresa e rilancio, in questo ambito Foggia e il suo territorio si collocano in maniera coerente. C’è bisogno di un rilancio, bisogna garantire ai giovani di trovare una prospettiva di vita e in questa terra come in qualsiasi altro posto le univeristà sono un punto di rilancio”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock