Attualità

Polemiche sulla sosta tariffata a Foggia. La replica di ATAF: “A decidere è il Consiglio comunale, non l’azienda”

Foggia Chi decide sugli aumenti non è il CdA ATAF ma il Consiglio comunale, come previsto dall’articolo 9 del Regolamento, che al punto 1 recita “Compete al Comune di Foggia la definizione della struttura tariffaria, dei livelli delle tariffe e delle modalità di aggiornamento e variazione delle tariffe del servizio oggetto del presente contratto con cui l’Affidatario è obbligato ad attenersi”: è questo il passaggio che faziosamente sfugge ad alcuni consiglieri comunali, che sono intervenuti in merito alla bozza di piano della sosta tariffata discussa in Commissione consiliare negli scorsi giorni.

ATAF SpA rimarca che molte pericolose polemiche sembrano muoversi senza cognizione di causa e, a quanto pare, senza tenere conto del Contratto di Servizio per la gestione della sosta a pagamento sottoscritto tra ATAF e Comune di Foggia.

La proposta avanzata dal CdA al Comune di Foggia, secondo le rispettive competenze, – spiega il vice presidente Zenga – è stata ipotizzata per mettere in sicurezza l’azienda e i suoi livelli occupazionali e ha lo scopo anche di garantire continuità ai dipendenti Apcoa”.

Comunicato Stampa

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock