Attualità

Foggia, proposte di modifiche al piano della sosta: parcheggio a 1,50 euro e raddoppio della sosta giornaliera

Foggia – “Ataf ha presentato una bozza di modifica del piano della sosta con aumenti scellerati e anti ambiente”, lo annunciano in una nota i rappresentanti del Pd Foggia.

“La ‘Bozza Proposte di modifiche a piano della sosta” elaborata dalla società di trasporto contiene aumenti folli per i residenti in strade e piazze dov’è possibile parcheggiare solo tra le strisce blu – la prima auto passa da 25 a 75 euro, la seconda da 120 a 200 euro – e incrementi sostanziosi per tutti i tipi di abbonamento: annuale da 350 a 400 euro, trimestrale da 120 a 150 euro, mensile da 50 a 70 euro, settimanale da 15 a 25 euro – scrivono dal Pd Foggia -.


Aggravati anche i costi della tariffa oraria: il grattino orario passerebbe da 1 euro a 1,50 euro, determinando l’aumento di 25 centesimi per quello da mezz’ora, il raddoppio del costo della sosta giornaliera, da 3,50 a 7 euro, mentre la mezza giornata passerebbe a 4,5 euro dagli attuali 3.

Infine, l’importo minimo da versare nel parcometro passerebbe da 30 a 50 centesimi e ci sarebbero zone in cui la sosta sarà a pagamento dalle 8.30 alle 24.00: per l’intera giornata. Più strisce blu e niente più sosta gratuita per le auto ibride, alla faccia della transizione ecologica! Insomma Landella toglie i posti auto e i foggiani…pagano!

Cosa ne pensano il Sindaco e i consiglieri di maggioranza? Anche questa volta cercheranno di appellarsi al mantra “è colpa del centrosinistra!!”?
Questa volta no, non possono proprio, il piano elaborato nel 2012 lo hanno stravolto proprio loro!”

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock