Home»News Foggia Calcio»Foggia-Pescara termina 1-1. Pareggio che sta stretto ai satanelli

Foggia-Pescara termina 1-1. Pareggio che sta stretto ai satanelli

Allo Zaccheria termina sul risultato di 1 a 1

L’incontro tra Foggia e Pescara termina sul risultato di 1-1. Un altro pareggio per il Foggia, dopo lo scontro a reti inviolate contro il Palermo della scorsa settimana. Gli uomini di Padalino hanno comunque dimostrato di saper tenere bene il campo, rendendosi partecipi di più di un’occasione da gol. Buona prestazione da parte di Galano che sembra essere ritornato in forma fisica e mentale.

A sbloccare il risultato è Deli al 44°. Nella ripresa il Pescara riagguanta il Foggia grazie ad un rigore calciato da Mancuso. Nel secondo tempo ghiotta occasione per il Foggia con Iemmello che, oltre ad aver colpito un palo, ha l’occasione di portare il vantaggio il Foggia dopo un ottimo stop di petto. L’estremo difensore biancoazzurro nega la gioia all’attaccante calabrese.

Formazioni

Foggia: Leali; Billong, Ranieri, Loiacono, Greco (80′ Agnelli), Iemmello, Deli (80′ Mazzeo), Kragl, Martinelli, Galano (88′ Matarese), Busellato.

ALL: Padalino

Pescara: Fiorillo; Campagnaro, Scognamiglio, Mancuso, Memushaj, Monachello (84′ Del Sole), Balzano, Brugman, Marras (80′ Bruno), Melegoni, Ciofani.

ALL: Pillon

Arbitro: Manuel Volpi della sezione di Arezzo

Reti: 43′ Deli 66′ Mancuso

0
Condivisioni
Pinterest Google+
Articolo precedente

Dove vedere Foggia Pescara

Articolo successivo

Landella querela il quotidiano 'La Repubblica'

Nessun commento

Lascia un commento