Attualità

Foggia, strade chiuse nel weekend e revocate ordinanze su divieto di consumo all’aperto di alimenti e bevande

Foggia – Dal Comune di Foggia arrivano delle precisazioni sulla chiusura del traffico veicolare nelle strade centrali della città nei giorni del weekend e sul consumo di alimenti e bevande all’aperto.

“Preso atto che la dicitura, riportata nella precedente Ordinanza n. 50 del 12/06/2020, ‘solo tratto compreso tra Corso Cairoli e Corso Garibaldi’ ha generato numerosi dubbi interpretativi nei commercianti; ritenuto, necessario rettificare la suddetta Ordinanza Sindacale per l’errore materiale incorso nella stesura del provvedimento e precisare con maggiore chiarezza che l’area d’ interesse attinente la chiusura al traffico veicolare ed il divieto di sosta “rimozione forzata” di via Dante comprende la sola corsia che da Corso Cairoli conduce a Corso Garibaldi”.

Si legge nella nuova ordinanza firmata dal sindaco di Foggia Franco Landella che, con la precedente ordinanza sulla chiusura straordinaria di alcune strade aveva destato non pochi dubbi tra i commercianti foggiani.

Il sindaco, con la nuova ordinanza del 17 giugno ordina “per le motivazioni in premessa indicate, nellegiornate del 18-19-20-21 giugno 2020, nella fascia oraria compresa dalle ore 21:00 alle ore 02:00 del giorno successivo la chiusura al traffico veicolare ed istituzione dalle ore 20:00 del divieto di sosta “rimozione forzata” di via Dante (solo la corsia che da Corso Cairoli conduce a Corso Garibaldi), via Noto e Vico Ciancarella, per consentire ai pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande adiacenti alle ridette strade la sistemazione di tavolini, sedie ed ombrelloni amovibili.

Le attività devono essere esercitate nel rigoroso rispetto delle misure idonee a prevenire o ridurre il rischio di contagio e delle norme igienico-sanitarie.

Il rispetto di tutte le altre misure atte a contenere e fronteggiare possibili situazioni di pregiudizio per la salute e la sicurezza della popolazione, limitando ogni possibile formazione di assembramenti e aggregazioni di persone”.

Inoltre, per quanto rigurda il consumo all’aperto di alimenti e bevande, il sindaco di Foggia, in un’altra ordinanza del 17 giugno, ha disposto la revoca delle Ordinanze n. 47 e n. 48 del 03/06/2020 in materia di rimodulazione degli orari di aperura e chiusura al pubblico dei pubblici esercizi di vendita e/o somministrazione alimenti e bevande e di divieto di consumo all’aperto di alimenti e bevande nei fine settimana e nei giorni prefestivi e festivi da calendario.

Ecco l’ordinanza integrale firmata dal sindaco di Foggia.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock