Attualità

Foggia, protesta contro il nuovo Dpcm. Palmisano: “Manifestazione che rischia di sfociare in disordini e violenze”

Foggia – Prevista per venerdì 30 ottobre 2020 una manifestazione di Forza Nuova a Foggia contro il nuovo Dpcm firmato dal premier Giuseppe Conte per contenere il contagio del Covid-19.

Forza Nuova ha dato appuuntamento ai foggiani a venerdì, dalle ore 18, in Corso Garibaldi angolo Piazza De Carolis, a Foggia, per manifestare contro il Dpcm.

Si prospetta una manifestazione pacifica da parte del movimento di estrema destra che si fa portavoce di ristoratori, commercianti, imprenditori e tutte le persone che sono state colpite dal nuovo decreto del premier Conte.

Tuttavia, tra i cittadini avanza la preoccupazione che quella di venerdì possa sfociare in scene di guerriglia urbana come quelle viste a Milano, Napoli e Torino.

“Per venerdì 30 a Foggia gruppi neofascisti hanno indetto una manifestazione pubblica contro il Dpcm, manifestazione che rischia di sfociare in disordini e violenze.

Penso che il pericoloso svolgimento di questa manifestazione non debba essere consentito”, lo ha dichiarato lo scrittore e ricercatore pugliese Leonardo Palmisano.

E ancora: “Dopo la Lega e la mafia, venerdì Forza Nuova. A Foggia non si arresta l’avanzata eversiva. In quella città serve un radicale repulisti”.

Non tarda ad arrivare la posizione del comitato “Foggia non si Lega – La Società civile”.

“Invitiamo a non partecipare alla manifestazione indetta da Forza Nuova, Partito neofascista e negazionista che intende a Foggia come in altre città soffiare sul fuoco dell’emergenza sanitaria e sociale per i suoi subdoli e pericolosi fini eversivi – si legge su Facebook -.

Tutti insieme diciamo agli esercenti invitati in quella piazza di non farsi strumentalizzare da questa gente, così come chiediamo alle forze dell’ordine di intervenire per monitorare e nel caso impedire questa irresponsabile carnevalata.

Va bene protestare per richiedere interventi economici e redistribuzione, mai come ora è necessari, ma mai con i neofascisti e negazionisti del covid, che hanno tutt’altri fini e rimostranze”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock