Politica

“La vera Foggia è questa”: i ragazzi di Gioventù Nazionale in piazza per difendere la città

Foggia – A seguito della puntata del programma tv “Mappe Criminali” in onda su Tv8 condotta da Daniele Piervincenzi, Gioventù Nazionale, il movimento giovanile di Fratelli d’Italia, è scesa in campoa difesa della città in Piazza Italia, con uno striscione riportante la frase “La vera Foggia è questa”.

Il programma tv di denuncia della criminalità in Italia, la scorsa settimana, ha fatto capolino in Capitanata in una terra che da tempo immemore soffre questa piaga, per troppo tempo trascurata, solo recentemente è venuta fuori alla ribalta alle cronache nazionali e sui tavoli istituzionali. Gioventù Nazionale plaude a questa tv di denuncia, ma vuole sottolineare che, la nostra città come anche la Provincia non sonosolo criminalità: anzi, Foggia è ben altro.

L’iniziativa svoltasi nel pomeriggio di Sabato 15 Maggio ,ha visto anche la partecipazione di una delegazione di Azione Studentesca. Il Presidente Provinciale di Gioventù Nazionale Provincia di Foggia Mario Giampietro, è intervenuto sull’iniziativa: “Foggia, sicuramente sta soffrendo l’ingombrante criminalità organizzata che con i suoi tentacoli cerca di condizionare e destabilizzare l’intero tessuto sociale. Ma guai a far passare lo stereotipo che Foggia, come anche la sua Provincia siano solo questo!

Noi apprezziamo ed incoraggiamo igiornalisti come Piervincenzi, che denunciano tutto ciò. Ma di questi tempi e con tutto quello che sta accadendo purtroppo in città, si rischia di dare un’immagine distorta di essa. Foggia, ha la stragrande maggioranza dei cittadini con un alto valore morale, tanta gente perbene, lavoratori, professionisti e una sede accademica che danno lustro alla città in Italia e all’estero. E noi di Gioventù Nazionale, vogliamo ribadire che Foggia è questa”.

Gioventù Nazionale, a conclusione dell’evento, ha voluto esprimere solidarietà ai pescatori di Mazara del Vallo, vittime di due aggressioni in acque internazionali da parte prima della Guardia Costiera Libica e poi di pescatori turchi nel Mediterraneo con lo Stato Italiano che è rimasto in silenzio. Segno di come il nostro Paese da tempo abbia perso peso specifico internazionale e che solo unpartito di patrioti come Fratelli d’Italia, potrà in futuro far rispettare il nostro Paese in campo internazionale.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock