Cronaca

Orrore a Foggia: giovane coppia maltratta bambina di 4 anni

Foggia – Nella decorsa settimana e nella giornata di ieri, gli Agenti della Polizia di Stato appartenenti alla Squadra Mobile della Questura di Foggia – III Sez. “Reati contro la persona” – al termine delle indagini coordinate e dirette dalla locale Procura della Repubblica e su richiesta di quest’ultima, hanno  eseguito tre ordinanze applicative di misura cautelare personale a carico di quattro persone, emesse dal GIP presso il Tribunale di Foggia, in applicazione della normativa del c.d. “codice rosso”.

Tra le misure cautelari applicate in questi giorni una, avente oggetto il divieto di avvicinamento alla parte offesa,  a firma del GIP di Foggia su richiesta della locale Procura della Repubblica, è stata eseguita dagli Agenti della Squadra Mobile al termine delle indagini a carico di una giovane coppia.

Si tratta di giovanissimi ragazzi, rispettivamente classe ’92 e ’95, indagati per i reati di maltrattamenti e lesioni aggravate.

Le lesioni e i maltrattamenti ad opera della giovane coppia foggiana sono avvenuti ai danni di una giovane vittima, una bambina del 2015, nata dalla precedente relazione del ragazzo.

L’attività espletata ha permesso di accertare più episodi di percosse ai danni della minore, travalicanti i normali mezzi educativi.

Tali atteggiamenti violenti sono la conseguenza di una continua vessazione ai danni della bambina, violenza avvenuta con diversi oggetti usati per le percosse, tali da cagionare sul viso e sul resto del corpo vistosi ematomi.  

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock