Cultura e territorio

A Foggia un frigorifero abbandonato si trasforma in libreria: è nato il Librifero

Foggia – I volontari di TrashChallenge Foggia, Funny Bike e Fulvio di Velò, ieri hanno trasportato il Librifero per le strade di Foggia in bicicletta e lo hanno affidato a Parcocittà (Parco San Felice)

Il Librifero era un frigorifero abbandonato per le strade della nostra città.
I volontari di TrashChallenge Foggia un bel giorno hanno così deciso di non lasciarlo solo, lo hanno recuperato, ripulito e colorato. Gli hanno dato una nuova vita: ora è una libreria! Ed appartiene all’intera città. Parcocittà lo ha adottato e se ne prenderà cura insieme a tutti noi.

Come funziona? Prendi un libro dal Librifero e portalo a casa. Leggilo, è tuo. Prendi un libro e in cambio donane un altro. Con l’aiuto di tutti il Librifero non resterà mai vuoto e si aggiornerà ogni giorno con titoli freschissimi!

Il librifero si sente fortunato. Da un passato come rifiuto abbandonato, ha trovato una famiglia: quella dei libri e dei lettori, grandi e piccini. Rispettiamolo e prendiamocene cura!

“È stata una giornata indimenticabile per noi, non abbiamo parole sufficienti per ringraziare tutti coloro che hanno collaborato e partecipato.

Vedere la sorpresa della gente, sentire gli applausi, le risate dei piccoli volontari che hanno dato un vero senso a questa manifestazione è per noi l’unica ricompensa adeguata alla nostra fatica”, scrivono i ragazzi della TrashChallenge Foggia.

E concludono: “Porteremo sempre con noi la voce della piccola Federica che legge una filastrocca sull’ambiente, il visino di Massimo che sistema i tanti libri con la mamma e il papà, l’entusiasmo di Filippo, i sorrisi incuriositi dei giovani foggiani che hanno già usufruito del book sharing. Siete stati tutti meravigliosi, il vostro entusiasmo è la nostra fonte di energia pulita”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock