Cronaca

Foggia in ansia per Francesco, il giovane titolare del bar aggredito ieri da tre malviventi

Foggia – Da ieri pomeriggio l’intera città è in ansia per Francesco Traiano, il giovane titolare del bar-tabaccheria “Gocce di Caffè”, in via Guido Dorso, aggredito violentemente ieri pomeriggio da tre malviventi.

Francesco è stato colpito al volto con un oggetto metallico dai tre banditi che, dopo essersi scagliati con veemenza sul giovane foggiano, sono fuggiti.

Come testimoniano le foto, sul luogo dell’aggressione sono state rinvenute importanti tracce di sangue.

rapina bar foggia
Crediti Foto: Franco Cautillo

Il 38enne titolare del bar foggiano, infatti, è stato portato d’urgenza in ospedale da un’ambulanza del 118 in codice rosso.

Come riportato dall’Ansa, la vittima è il fratello di Giovanna, uccisa dal marito davanti alla chiesa della Beata Maria Vergine di Foggia nel febbraio 2003.

Purtroppo al momento non si conoscono nel dettaglio le condizioni di salute di Francesco ma, da quanto è trapelato, l’uomo è stato operato per le ferite riportate al volto. Le sue condizioni sarebbero gravi.

La Polizia sta cercando di capire con cosa sia stato colpito. La zona non è coperta da telecamere di videosorveglianza, ricostruire la dinamica dell’aggressione e individuare i tre responsabili non sarà semplice per gli agenti.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock