Cultura e territorio

Le fontanine in ghisa di Foggia, simbolo di un tempo passato

Foggia – Tutti le abbiamo viste almeno una volta, tanti le hanno vissute ancora in funzione, tanti altri (i foggiani più giovani) non sanno neppure della loro esistenza. Stiamo parlando delle antiche fontanine in ghisa, icone indiscusse di un tempo passato e simbolo dell’Acquedotto Pugliese.

Uno dei problemi più gravi che, nel corso della storia, ha interessato la Capitanata è sempre stato quello della penuria delle risorse idriche per uso potabile e agricolo.

La mancanza di acqua, infatti, ha costituito una delle principali cause della diffusione di epidemia nella provincia di Foggia, con il conseguente alto tasso di mortalità.

Agli inizi del Novecento, grazie all’Acquedotto Pugliese, delle caratteristiche fontanine in ghisa iniziarono a popolare le strade delle città del Sud Italia, e quindi anche della Capitanata, diventando presto il centro della vita cittadina. Le fontanine portavano nelle piazze l’acqua salubre pubblica, rappresentavano per tutti una vera e propria conquista sociale.

La storia di queste piccole e caratteristiche fontane in ghisa dalla forma conica inizia nel 1902. In quell’anno venne emanata la legge per la costruzione e l’esercizio dell’Acquedotto Pugliese in cui si disponeva che il Consorzio avrebbe dovuto costruire a sue spese, in tutte le città pugliesi, in numero proporzionato agli abitanti di ogni singolo comune, delle fontanine gratuite.

Nella città di Foggia iniziarono così a spuntare, una dopo l’altra, queste particolari fontane dalle quali zampillava sempre acqua freschissima.

Era possibile trovarle nel Rione Diaz, qui era stata fortemente voluta dai lavoratori della Cartiera, un’altra era presente in via Sant’Antonio, altre ancora si trovavano sparse nel centro storico della città e nelle principali piazze.

Purtroppo oggi nella nostra città sono davvero pochissime le fontanine ancora presenti, memori di un’epoca più semplice in cui fecero parte della storia di ciascun foggiano che oggi le ricorda ancora affettuosamente tra ricordi e aneddoti della Foggia che fu.

Fonte: Storia di Foggia di Leonardo Scopece – Puglia.com

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock