Cronaca

Foggia, due migranti positivi al Covid scappano dall’ospedale D’Avanzo

Foggia – Questa mattina, intorno alle 6:30, due cittadini africani positivi al Covid e ricoverati nella struttura post Covid dell’ospedale D’Avanzo di Foggia si sono allontanati facendo perdere le loro tracce.

I due migranti sono al momento asintomatici, erano ricoverati nel reparto di malattie respiratorie da alcuni giorn ed erano in attesa di effettuare il secondo tampone, così come nel caso del migrante fuggito dal Policlinico Riuniti due giorni fa.


Come riportato dall’emittente locale Telefoggia, i due migranti, provenienti dal Ghetto di Borgo Mezzanone, si sono calati dai cancelli ed eludendo anche la vigilanza sono riusciti a fuggire facendo perdere le loro tracce.


Al momento polizia e carabinieri sono sulle loro tracce. Aggiornamenti: https://www.foggiareporter.it/coronavirus-foggia-rintracciati-stranieri-fuggiti-ospedale-davanzo-riuniti.html

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock