Cronaca

Degrado e violenza a Foggia: la città è allo sbando, i cittadini sono disperati

Foggia – Le notizie delle ultime settimane dipingono la nostra città come un covo di violenti, un luogo all’insegna del degrado e della violenza, una città completamente allo sbando. Il problema non sono solamente le baby gang, l’inciviltà, purtroppo, da molto tempo, qui regna sovrana.

Il caso delle baby gang di Foggia è finito sulla cronaca nazionale: la città di Foggia, più volte, è stata considerata un luogo poco sicuro in cui ragazzini violenti minacciano e pestano le persone adulte. Purtroppo è tutto vero, c’è una grande differenza tra il raccontare la realtà e denigrare.

La nostra città è una delle pietre miliari del Sud Italia, è ricca di tesori artistici e storici, è stata patria di grandi uomini ed è uno scrigno di infinite bellezze architettoniche. Il grande problema di Foggia, purtropppo, sono proprio i suoi figli.

Cittadini che la calpestano quotidianamente, la violentano e la rendono una città invivibile, allo sbando totale. Una foggiana del gruppo Facebook “Liberiamo la città dalle baby gang”, ieri sera ha condiviso alcune foto che testimoniano l’inciviltà in cui versa il capoluogo dauno.

“Vi mosto le foto di oggi, all’uscita dopo una giornata di lavoro… “sorpresa” ! Neanche per rubare, solo per sfregio/divertimento. Niente da aggiungere se non la parola Vergogna.

Chi amministra e governa questa città si deve vergognare. La gente perbene deve fare rete, deve fare qualcosa. Così non è tollerabile più”, scrive la cittadina evidenziando un sentimento comune a moltissimi foggiani, stanchi e delusi.

Annarita Correra

Mi chiamo Annarita Correra, ho 27 anni e amo raccontare storie. Credo che la bellezza salverà il mondo e per questo la cerco e la inseguo nella mia terra, la più bella del mondo. L’amore per la letteratura mi ha portato a conseguire la laurea triennale in Lettere Moderne e quella magistrale in Filologia Moderna. Ho collaborato con riviste online culturali, raccontando con interviste e reportage le bellezze pugliesi. La mia avventura con Foggia Reporter é iniziata cinque anni fa. Da un anno curo la linea editoriale del giornale, cercando di raccontare la città e la sua provincia in modo inedito, dando voce e spazio alla cultura e alle nostre radici. Mi occupo di web editor e creo contenuti digitali, gestisco la pagina Instagram del giornale raccogliendo e raccontando le immagini più belle delle nostra terra.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock