Cronaca

Foggia, buttato via come spazzatura: il cagnolino Severo non ce l’ha fatta

Foggia – Il cucciolo Severo purtoppo non ce l’ha fatta, era stato abbandonato in un cassonetto al freddo.

Il cagnolino era stato ribattezzato Severo dai volontari dell’associazione ‘Guerrieri con la Coda’ che ieri lo avevano preso in cura dopo averlo trovato in un cassonetto in via San Severo.

Tanta la rabbia di Anna Rita Melfitani che da anni guida i volontari dell’associazione foggiana.

“Foggia, dove la crudeltà vi sta mangiando l’anima. Vivrà? Solo Dio ce lo dirà”, queste era state ieri le sue parole. Oggi, purtroppo, la triste notizia che ci spezza il cuore.

Quello che è avvenuto nella nostra città è un episodio orrendo, da denunciare a gran voce, l’ennesimo purtroppo.

Non è la prima volta che cuccioli vengono ritrovati nei cassonetti o in prossimità delle campagne, abbandonati e costretti a trascorrere al freddo lunghe nottate.

Per molti di loro il destino si rivela inevitabilmente tragico, come nel caso del piccolo Severo trovato ieri in gravissime condizioni.

Annarita Correra

Mi chiamo Annarita Correra, ho 28 anni, sono una giornalista pubblicista, una copywriter, content creator e cantastorie. Credo che la bellezza salverà il mondo e per questo la cerco e la inseguo nella mia terra, la più bella del mondo. L’amore per la letteratura mi ha portato a conseguire la laurea triennale in Lettere Moderne e quella magistrale in Filologia Moderna. Ho collaborato con riviste online culturali, raccontando con interviste e reportage le bellezze pugliesi. La mia avventura con Foggia Reporter é iniziata cinque anni fa. Da due anni curo la linea editoriale del giornale, cercando di raccontare la città e la sua provincia in modo inedito, dando voce e spazio alla cultura e alle nostre radici. Scrivo e creo contenuti digitali, gestisco la pagina Instagram del giornale raccogliendo e raccontando le immagini più belle delle nostra terra.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock