News Foggia Calcio

Il Foggia ritrova la vittoria contro la Cremonese. Allo Zaccheria finisce 3 a 1

Il Foggia ritrova finalmente la vittoria tra le mura amiche. Il match contro la Cremonese termina sul risultato di 3 a 1 per i satanelli, allenati per l’occasione da mister Pavone. Si attende, infatti, la presentazione del nuovo mister, Pasquale Padalino, foggiano DOC che tornerà sulla panchina rossonera dopo 4 anni di assenza.
Rossoneri ben schierati in campo, capaci di sorprendere l’estremo difensore avversario con diversi tiri dalla distanza. In rete Mazzeo, Iemmello e il solito Kragl da calcio di punizione. Ottima prestazione anche da parte di Gerbo, Cicerelli e del ritrovato Rubin.
Pavone scende in campo con Bizzarri tra i pali, difesa a tre con Tonucci, Ranieri e Zambelli. Centrocampo con capitan Agnelli, Busellato,  Gerbo e Kragl. Attacco formato dalla due punte di diamante Mazzeo e Iemmello.
La Cremonese risponde con Ravaglia tra i pali, Mogos, Claiton, Marconi, Migliore; Boultam, Greco, Arini; Castrovilli; Paulinho, Carretta.
La rete del vantaggio iniziale è di Fabio Mazzeo che si sblocca e porta il risultato sull’1 a 0 per i satanelli al minuto 14. Risponde Mogos al 22°. Poco dopo Kragl inventa una punizione imprendibile sulla quale Ravaglia non accenna neppure alla parata. Il tris viene messo a segno da Iemmello che ribatte di testa su una traversa colpita da Gerbo.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock