Maurizio Lanzaro e la dirigenza del Foggia Calcio

Foggia Calcio, è ufficiale: acquistato Maurizio Lanzaro

Con una nota stampa, il Foggia Calcio ha comunicato di aver acquisito il ...

Foggia Reporter

Con una nota stampa, il Foggia Calcio ha comunicato di aver acquisito il difensore Maurizio Lanzaro, classe ’82, in forza fino a qualche giorno fa alla Salernitana.

Lanzaro ha all’attivo 351 presenze tra i professionisti di cui 128 in A con le maglie di Roma, Verona, Empoli e Reggina e 43 presenze nella Liga Spagnola con la maglia del Real Saragozza. Lanzaro verrà presentato ai media questo pomeriggio alle 18, nella sala stampa Antonio Fesce dello stadio Pino Zaccheria.

Chi è Maurizio Lanzaro: la carriera del nuovo acquisto del Foggia Calcio

Fu tesserato giovanissimo dalla Roma. Compie tutta la trafila nel settore giovanile della squadra capitolina ed esordisce in Serie A il 9 maggio 1999 nella partita Piacenza-Roma (2-0) con Zeman allenatore. Nel gennaio 2001 passa al Verona (Serie A) dove colleziona 4 presenze. In seguito disputa due campionati di Serie B rispettivamente con il Palermo ed il Cosenza conquistando anche la maglia della Nazionale Under-21 italiana. Nella stagione 2003-2004 torna a giocare nella massima serie indossando la maglia dell’Empoli con cui colleziona 8 presenze in campionato.

L’anno seguente riparte ancora dai cadetti dove disputa un campionato con la Salernitana. Nel 2005 si trasferisce alla Reggina, con cui gioca quattro stagioni di Serie A. L’ultima esperienza con la squadra calabrese termina con una retrocessione in serie B. Resta in maglia amaranto diventandone anche il capitano, nel campionato cadetto che si conclude con la salvezza. In questa stagione il capitano gioca 32 partite e realizza due gol. Il suo contratto, scaduto al termine della stagione 2009-2010, non viene rinnovato dalla Reggina; il giocatore rimane pertanto svincolato.

L’8 settembre 2010 trova l’accordo annuale con possibilità di rinnovo con gli spagnoli del Real Saragozza. Diventa il terzo italiano a giocare nel club, dopo Marco Lanna e Matteo Contini. Esordisce nella Liga il 26 settembre 2010 in Atlético Madrid-Real Saragozza (1-0), uscendo al 65′ per far posto a Nicolás Bertolo. Nella partita Valencia-Real Saragozza (1-1) del 30 ottobre 2010, realizza il suo primo gol con la maglia della squadra aragonese e poi pareggia la partita con un’autorete. Conclude la stagione con 17 presenze in campionato e una in Coppa del Re, rinnovando quindi il contratto fino al 2013.

Nella stagione 2012-2013 colleziona una sola presenza in campionato, il 20 gennaio in casa del Real Valladolid e una in Coppa del Re, in occasione della partita di ritorno dei quarti di finale persa per 4-0 contro il Siviglia.

Rimasto svincolato, i 29 agosto 2013 torna in Italia trasferendosi alla Juve Stabia, in Serie B. Esordisce con la maglia gialloblu il 14 settembre 2013 al Romeo Menti, contro il Siena. Mentre la partita successiva del 22 settembre contro il Cittadella, sigla la sua prima rete con la Juve Stabia.

Il 16 luglio 2014 passa alla Salernitana, tornando in granata dopo nove stagioni. Il 18 gennaio 2016 rescinde il contratto con la Salernitana. Ora è un giocatore del Foggia Calcio.

(fonte: Wikipedia)