Cronaca

Foggia, antimafia: interdette azienda di Manfredonia e due di Orta Nova

A Manfredonia provvedimento a carico di un'impresa operante nel commercio su aree pubbliche. Misure di prevenzione anche per due imprese ortesi operanti nel settore edilizio

FOGGIA – Prosegue l’impegno della Prefettura di Foggia nelle attività di prevenzione e contrasto alle infiltrazioni della criminalità organizzata nell’economia del territorio.

“Nei giorni scorsi il prefetto Maurizio Valiante – si legge in una nota della Prefettura – ha adottato una misura interdittiva antimafia nei confronti di un’impresa di Manfredonia operante nel commercio su aree pubbliche, a cui si aggiungono due misure di prevenzione collaborativa emesse nei confronti di altrettante imprese con sede a Orta Nova, operanti nel settore edilizio, a carico delle quali sono emersi elementi che depongono per il pericolo di agevolazione occasionale degli interessi malavitosi”.

“Nel territorio di Orta Nova, il cui Consiglio comunale è stato sciolto per infiltrazioni mafiose il 18 luglio 2023, salgono, quindi, a tre i provvedimenti amministrativi antimafia adottati negli scorsi mesi che hanno interessato il settore edilizio2, continua la nota.

Le recenti operazioni di polizia dirette dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari confermano il forte interesse della criminalità organizzata per il settore dell’edilizia”, ha osservato il prefetto Valiante, sottolineando l’importanza strategica della prevenzione antimafia, e l’attenzione massima verso tutti i poli nevralgici del territorio, dal capoluogo dauno alle aree del basso e dell’alto Tavoliere e del Gargano, al fine di preservare il tessuto economico dai tentativi di infiltrazione mafiosa, su cui la Prefettura è quotidianamente impegnata.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio