Cronaca

Foggia, 25 Ottobre 2004: 16 anni fa l’omicidio di Leonardo Biagini

Foggia – Sono passati 16 anni dal tragico evento che ha visto coinvolto l’allora consigliere comunale Leonardo Biagini a 38 anni. 

Biagini era un personaggio fortemente inserito nella vita sociale e politica foggiana. Fu per un po’ di anni presidente dell’Arpi Foggia, ma principalmente viene anche ricordato per il suo servizio come autista dell’ATAF, oltre ad essere il nome di punta della lista Alleanza Nazionale e presidente di uno dei circoli del partito “Riva Destra“.

Il circolo di cui faceva parte, probabilmente non era visto di buon occhio da certe persone, tanto che subì vari atti di vandalismo negli anni, un primo probabile segnale di ciò che poi sarebbe successo.

Ma tutto ciò di certo non fermò la corsa del Biagini per giungere all’ambitissima carica comunale. Riuscì nel suo intento e fu molto votato. Ma, inaspettatamente, quel triste 25 Ottobre 2004 sopraggiunse la disgrazia.

La sera di quel giorno, verso le 19, presso Viale Di Vittorio, 111, nella sede del circolo “Riva Destra”, un killer dal volto coperto uccise, con due colpi di pistola al petto e uno al braccio, Leonardo Biagini.

Quest’ultimo si trovava in quel momento al circolo in compagnia di Antonio Catalano, conosciuto principalmente come pregiudicato essendo stato condannato per possesso di armi e droga, che nella sparatoria ne uscì solamente ferito.

Si apprese poco dopo, dalle prime indagini, che il consigliere comunale fu vittima della malavita e probabilmente c’entravano in qualche modo i rapporti che egli intratteneva con Catalano che oltretutto era fratello di Marcello Catalano, un presunto mafioso ucciso insieme al suo amico Francesco Viscillo nel Maggio del 1999, in via Manzoni. Questo duplice omicidio al tempo venne collegato a una guerra di mafia locale.

Ad oggi, in seguito ad anni di indagini, accuse e processi (nel più recente vennero tutti assolti), purtroppo non abbiamo ancora un colpevole, ma cerchiamo sempre di ricordare quest’avvenimento e l’importanza che ha avuto per la storia della nostra città.

Proprio a Biagini, nell’Aprile del 2011 è venne intitolato in sua memoria un parco tra viale Europa e viale Francia e nel 2014 il Sindaco Franco Landella, in occasione del decimo anniversario dalla sua scomparsa, lo ricordò donando una targa commemorativa ai suoi familiari.

Fonti: Mangano Foggia; Corriere del Mezzogiorno

Vincenzo Maddalena

20 anni. Studente di lettere moderne all’Università degli Studi di Foggia. Appassionato di libri, musica, serie tv e film. Come obiettivo principale mi pongo sempre quello di far conoscere realtà, idee diverse e interessanti di cui non si parla molto o se ne parla in maniera disinformata. Speranzoso soprattutto di continuare questo percorso giornalistico con buoni risultati.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock