Attualità

Focolaio Covid all’interno della RSSA Palena, gli aggiornamenti dell’Asl

In riferimento alle criticità registrate nella RSSA Fondazione Palena di Foggia, si comunica che la ASL Foggia ha immediatamente applicato il livello più alto dei protocolli di supporto, previsti in caso di infezioni comunitarie all’interno di strutture socio-assistenziali.

I tecnici del Dipartimento di Prevenzione hanno effettuato verifiche nella struttura. 

Il Servizio di Igiene ha predisposto l’esecuzione dei tamponi su tutti i pazienti e gli operatori sanitari e avviato le indagini epidemiologiche per ricostruire le catene di contagio. Giovedì sono stati tempestivamente effettuati i test: sono positivi 69 ospiti e 28 operatori. 

Sempre da giovedì, gli ospiti sono visitati giornalmente dai medici delle USCA che stanno garantendo la dovuta assistenza clinica. 

In considerazione della particolare situazione accertata dai tecnici della ASL Foggia all’interno della struttura, la Direzione ha assicurato la presenza di un primo contingente di operatori, compreso il personale infermieristico, anche grazie al contributo del Policlinico di Foggia.

Ha chiesto, inoltre, al Gruppo Universo Salute di subentrare, affiancando la ASL, nella gestione della RSSA sino al superamento della fase emergenziale. 

La ASL Foggia continuerà ad assicurare l’assistenza infermieristica e il telemonitoraggio dei pazienti.

La Direzione Generale della ASL Foggia ha dato mandato alla Direzione sanitaria di avviare una indagine esplorativa per accertare i fatti che hanno portato alla situazione attuale. Sul posto sono intervenuti i medici delle USCA. 

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock