Attualità

L’ex studente dell’Unifg Angelo Rinaldi vince il Premio Spadolini

Foggia – L’ex studente dell’Università di Foggia Angelo Rinaldi è arrivato primo ex aequo alla XXIV edizione del Premio Spadolini- Nuova Antologia, con la tesi di laurea in Storia della storiografia dell’età moderna, dal titolo “Attendibili di Capitanata: sorveglianza poliziesca e repressione politica”. Angelo ha conseguito la laurea magistrale in Filologia nel marzo 2019, con il Prof. Saverio Russo come Relatore e il Prof. Stefano Picciaredda come Correlatore.

Dottorando in Studi storici dal Medioevo all’età contemporanea presso l’Università di Teramo; Cultore della materia presso la cattedra di Storia moderna, Dipartimento di Studi Umanistici, Università di Foggia, Angelo Rinaldi ha nel curriculum ben tre lauree: in Filologia, Letterature e Storia presso l’Università di Foggia; in Scienze Filosofiche presso l’Università di Bologna e in Filosofia presso l’Università di Bologna.

Si è occupato della sorveglianza poliziesca sugli attendibili, una particolare categoria di perseguitati politici per i fatti rivoluzionari del 1848, spesso coinvolti nella lotta risorgimentale per l’Unità italiana. Al momento è al lavoro sulla sua dissertazione dottorale, che riguarderà le Giunte di scrutinio, un organismo attivo tra il 1821 ed il 1860 e finalizzato alla sorveglianza dei pubblici ufficiali durante il periodo borbonico.

Un estratto della tesi è stato pubblicato come saggio all’interno del numero 170 di Società e Storia, rivista scientifica di fascia A, sottoposta ad una rigorosa e qualificata peer review, con il titolo “Controllo della mobilità e sorveglianza politica nel Risorgimento: riflessioni a partire dal caso di studio degli Attendibili di Capitanata (1848-1860)”.

Ad Angelo Rinaldi vanno i complimenti del Magnifico Rettore, Pierpaolo Limone e del suo Relatore, il prof. Saverio Russo. Insieme alle felicitazioni dell’intera comunità accademica.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock