Attualità

Casa Sollievo, vietate visite di cortesia e permanenza nelle stanze dei parenti

San Giovanni Rotondo – Restano vietate le visite di cortesia alle persone ricoverate presso l’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, inoltre resta sempre vietate la permanenza nelle stanze di parenti e/o assistenti.

“Per consegnare la biancheria, è consentito l’accesso ad una sola persona (dalle 13 alle 15) che dovrà attendere fuori dal reparto l’arrivo di un operatore. Le informazioni sullo stato di salute del paziente ricoverato verranno comunicate telefonicamente dal medico al familiare autorizzato – si legge in una nota -.

Si informano gli utenti che resta tutt’ora valida la seguente regolamentazione dell’afflusso dei visitatori in Casa Sollievo della Sofferenza, come già annunciato nei mesi precedenti:

– non sono consentite le visite ai pazienti ricoverati, fatte salve le situazioni di necessità (ad es. la consegna della biancheria). Solo in questi casi è consentito l’accesso di 1 solo visitatore, ed esclusivamente dalle 13 alle 15.

In ogni caso non è consentita l’arrivo o la permanenza nella stanza di degenza di visitatori/parenti/assistenti

– il personale di portineria provvederà a rilevare la temperatura corporea ai visitatori, vietando l’accesso alla struttura in caso di temperatura >37.5

-obbligo dell’uso della mascherina (indossata correttamente, naso+bocca)

-dopo l’accesso il visitatore potrà recarsi verso l’unità operativa di interesse dove si annuncerà al citofono e attenderà l’arrivo del personale sanitario fuori dal reparto

-le informazioni sullo stato di salute del paziente ricoverato verranno comunicate telefonicamente dal medico al familiare autorizzato

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock