Attualità

Covid, 348 vaccini effettuati a Monte Sant’Angelo. Sindaco: “Un atto di responsabilità, un dovere, una conquista”

Monte Sant’Angelo – “348 vaccini effettuati. 275, ancora, i positivi. Il primo numero mi rassicura. Il secondo mi preoccupa. Il primo mi rassicura, anche perché la prossima settimana inizieranno le operazioni di richiamo per i vaccinati. Poi si proseguirà con gli ultra ottantenni. E quel numero, 348, aumenta ancora se pensiamo a tutti gli operatori sanitari nostri concittadini ma che lavorano nelle diverse strutture presenti sul territorio. Il secondo numero mi preoccupa… e non poco“. A scrivere è Pierpaolo d’Arienzo sindaco di Monte Sant’Angelo (nel Foggiano).

Il primo cittadino ha poi continuato: “Mi preoccupa perché non accenna a scendere in nessun modo. Si tratta, sicuramente, dell’onda lunga delle festività natalizie, ma anche, probabilmente, di comportamenti non corretti e irresponsabili. Siamo di fronte ad una situazione difficile che impone da parte di tutti la massima responsabilità.

275 non è solo un numero, sono persone, nostri concittadini che oggi devono fare i conti con questo maledetto virus. Vi prego, ancora una volta, di essere responsabili e di rispettare le regole. Il virus cammina attraverso le nostre gambe! E quando sarà il mio turno io mi vaccino perché è un atto di responsabilità, un dovere, una conquista“.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock