Cronaca

Coronavirus, aumentano i casi in Puglia: registrati 35 nuovi contagi, c’è anche un neonato

Puglia – Il presidente della Regione Puglia, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi  venerdì 21 agosto 2020 in Puglia, sono stati registrati 2931 test per l’infezione da Covid-19 e sono stati registrati 35 casi positivi.

Nel dettaglio sono stati registrati oggi 14 in provincia di Bari; 4 nella provincia BAT; 12 in provincia di Foggia; 5 in provincia di Lecce. 

Tra i contagi registrati oggi nel Barese c’è anche un neonato. Ecco le dichiarazioni del DG Asl Bari Antonio Sanguedolce: “Il Dipartimento di Prevenzione ha registrato quest’oggi 14 nuovi casi di positività al Sars-Cov2. Si tratta in buona parte di rientri dall’estero, 5 dalla Grecia, 1 da Spagna e 1 da Malta e 3 contatti stretti di casi già in sorveglianza.

Sono stati individuati anche 4 casi positivi durante l’attività di triage in struttura sanitaria – tra cui un neonato ricoverato precauzionalmente al Giovanni XXIII e in  condizioni stabili – per i quali sono in corso le indagini epidemiologiche”.

Oggi in Puglia non sono  stati registrati decessi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 279245 test. 3996 sono i pazienti guariti. 419 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4970 così suddivisi: 1618 nella Provincia di Bari; 402 nella Provincia di Bat; 683 nella Provincia di Brindisi; 1297 nella Provincia di Foggia; 642 nella Provincia di Lecce; 291 nella Provincia di Taranto; 37 attribuiti a residenti fuori regione.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno  attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock