Attualità

Coronavirus, verso la proroga delle misure restrittive fino al 3 maggio

L’Italia si prepara alla possibile proroga delle misure restrittive fino al 3 maggio.

Il nostro Paese, quindi, quasi sicuramente rimarrà in lockdown almeno fino agli inizi del nuovo mese per contenere l’onda dei contagi da Coronavirus.

Il governo, in questi giorni, si prepara a rinnivare con un nuovo provvedimento tutte le misure di contenimento e le limitazioni agli spostamenti, già previste dagli scorsi decreti, per altri 20 giorni concedendo solo alcune aperture “mirate” per qualche attività produttiva nelle filiere essenziali.

La data del 3 maggio, ipotesi più probabile per la fine del blocco, è stata scelta anche per cercare di contenere al meglio il ponte del 25 aprile e del 1 maggio.

Questo è quanto ha spiegato il premier Giuseppe Conte nel corso della videoconferenza con Regioni, e sindacati Anci e Upi.

Inoltre, con l’arrivo delle festività pasquali, il Viminale rafforzerà i controlli nelle città italiane, chiedendo alle Forze di Polizia una particolare attenzione per evitare che gli italiani si riversino nelle seconde case al mare, in campagna o in montagna.

Dovremo pazientare ancora un po’ ma questo sarà essenziale per la nostra salute e quella dell’intero Paese.

Fonte: Ansa

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock