Attualità

Coronavirus, Lopalco e la polemica sulle discoteche: “In estate il virus circolava poco, non andavano i positivi”

Coronavirus – L’epidemiologo Pier Luigi Lopalco durante la trasmissione di La7 “Omnibus” è tornato ad affrontare la polemica sull’apertura delle discoteche in estate.

“In estate il virus circolava poco, in discoteca non andavano i positivi e potevano restare aperte – ha esordito così Lopalco, attuale assessore alla Sanità della Regione Puglia -.

“Questo è l’andamento naturale della pandemia, durante l’estate circolava molto poco e potevamo permetterci di fare quello che abbiamo fatto – ha continuato -. Il turismo in Puglia ha avuto il suo boom in Salento, nel tacco d’Italia, lì ci sono state discoteche affollate, c’è stata una bella estate.

Oggi il Salento è la zona della Puglia meno colpita dalla pandemia. Le situazioni locali vanno monitorate. Il ragionamento che dobbiamo fare oggi è sul nuovo concetto di paura.

La paura è una pessima consigliera, se dobbiamo convincere i cittadini che la situazione è seria e dobbiamo stare uniti per affrontarla, non dobbiamo stimolare l’effetto paura. Dobbiamo comunicare, dobbiamo spiegare e dare certezze.

Al momento parliamo di certezze economiche. Capisco che non sia facile restituire soldi a chi li ha persi e li perderà ma questo deve essere l’impegno principale non solo del nostro Paese ma dell’Europa”.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock