Politica

Comunali 2023: seggi aperti in undici comuni

In provincia di Foggia si vota in undici comuni.

Si vota oggi, domenica 14 maggio, dalle 7 alle 23, e domani, lunedì 15 maggio, dalle 7 alle 15 negli undici comuni della provincia di Foggia chiamati a eleggere il nuovo sindaco e a rinnovare i consigli comunali.

A Peschici sarà Luigi D’Arenzo, a sfidare l’uscente Franco Tavaglione. A Faeto il candidato più giovane – appena 19 anni – Francesco Carosielli sfida il sindaco uscente Michele Pavia.

A Castelluccio Valmaggiore la sfida è tra Pasquale Marchese, presidente del Cesevoca, e Debora Falco. A Carapelle il sindaco uscente Umberto Di Michele dovrà vedersela con Luigi Marasco. Anche il sindaco uscente di San Marco La Catola Paolo De Martiniis si ricandida. Lo sfidante è Luigi Piacquadio.  Sfida a due anche ad Anzano di Puglia: Paolo Lavanga contro Michelantonio Marciello.

Tre gli sfidanti del sindaco uscente di San Paolo di Civitate Francesco Marino: Generoso Perna, Fernanda Vocino e Costantino Rubino. Cinque i candidati sindaci ad Ascoli Satriano. Il sindaco uscente Vincenzo Sarcone dovrà sostenere la sfida di quattro competitor: Angelo Infante, Laura Flagella, Maria Teresa Perrino e Donato Ruscigno.

Tre candidati sindaci a Vico del Gargano: Lello Sciscio, vicesindaco uscente, Angelo Fiorentino e Antonio Catenazzo. Tre candidati anche a Bovino: a sfidare l’uscente Enzo Nunno, saranno Alberto Casoria e Stefania Russo.  A Pietramontecorvino, infine, Domenico Zuppa lancia il guanto di sfida all’uscente Raimondo Giallella. Ventisette candidati sindaci, quindi, per undici comuni. Appena cinque le donne.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio