Cronaca

Commissione Antimafia a Foggia il prossimo 8 settembre

Per la commissione sarà la 12esima volta nel capoluogo

La Commissione parlamentare antimafia sarà a Foggia il prossimo otto settembre. Si tratta della dodicesima visita della Commissione. La prima volta fu nel 1986, all’indomani della strage del Bacardi. L’ultima volta poco più di un anno fa, quando la Commissione lavorò sulle numerose infiltrazioni mafiose nel tessuto amministrativo ed economico del territorio provinciale, come testimoniato dallo scioglimento dei consigli comunali di Monte Sant’Angelo, Mattinata, Cerignola, Manfredonia e Foggia. Le infiltrazioni mafiose non si sono fermate, e all’elenco dei comuni sciolti per mafia si è aggiunto recentemente Orta Nova.
I lavori della Commissione avranno inizio alle 11 nella Prefettura con l’audizione di Prefetto, Questore, Comandanti provinciali dei Carabinieri e Guardia di Finanza, capo centro dia e il capo sezione dia (direzioni investigativa antimafia) di Foggia. Nel pomeriggio saranno ascoltati anche il procuratore della Dda di Bari, il procuratore di Foggia e la commissione straordinaria che regge il Comune dopo lo scioglimento per infiltrazioni mafiose di due anni fa. Saranno infine ascoltate anche le associazioni antiracket e antiusura del territorio e dell’associazione Libera.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio