Cronaca

Sorpresi a smontare un’auto rubata, arrestati due ragazzi di Cerignola

Cerignola – I Carabinieri della Stazione di Cerignola e dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Puglia hanno arrestato in flagranza del reato di riciclaggio un 20enne ed un 29enne di Cerignola, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

Alcune mattine fa i militari, allertati della presenza dell’antifurto satellitare di una autovettura Renault Capture rubata poche ore prima a Bari, hanno raggiunto una zona impervia dell’agro di Cerignola, in località Bombace, ad alcuni chilometri di distanza dal centro abitato.

Lì hanno sorpreso due soggetti intenti a smontare gli interni dell’auto utilizzando degli arnesi da scasso. Bloccati, i due sono stati condotti negli uffici della locale Compagnia Carabinieri e dichiarati in arresto per riciclaggio.

L’autovettura è stata sequestrata per la successiva restituzione al legittimo proprietario. Dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura della Repubblica di Foggia, i due arrestati sono stati associati alla casa circondariale di Foggia.

A seguito della convalida dell’arresto, il GIP del Tribunale di Foggia ha disposto nei loro confronti l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock