Costume e società

“C’era una volta in Puglia”, un corto sulle Masciare girato anche nel piccolo borgo di Deliceto

Dall’1 al 5 luglio sono in programma le riprese del film-documentario “C’era una volta in Puglia“, un’opera che sarà realizzata grazie al sostegno della Regione Puglia, della Apulia Film Commission e dell’Unione Europea.

Ispirata alle storie perdute del folklore pugliese, la pellicola si concentrerà sulle “Masciare“, le streghe che secondo le tradizioni esercitavano i loro sortilegi anche in queste terre. I racconti di anziani, scrittori e studiosi ci accompagneranno, tra fantasia e realtà, ad “incontrare” queste figure mitiche che prenderanno vita in luoghi familiari della nostra regione.

La regia del corto è affidata a Nadir Mura, artista, videomaker, ideatore e conduttore di format TV di successo, produzione Tam Tam Coop. Le riprese si svolgeranno a Lecce, Bari, Ruvo di Piglia e Deliceto.

Nato il 21 Febbraio 1969 a Valona, Albania, da una famiglia modesta. Nel 1993 migra in Italia e dal 1998 diventa cittadino Italiano. Sin da piccolo era appassionato dell’arte della magia, a 14 anni debutta per la prima volta alla varietà dei professionisti della città natale e a 16 anni cominciò a firmare contratti con le altre città dell’Albania. Durante gli anni bui della guerra civile migra in Grecia, sperando di ritrovare il ceppo dell’albero genealogico della famiglia, quale il nonno era nato e cresciuto a Giannina, Grecia, ma rimasto intrappolato in Albania della dittatura. In Grecia ha lavorato come illusionista nelle tv più importanti come Mega, Antenna e Sky.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock