Sport

Calcio Foggia, domani la decisione del Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato, nella riunione in programma domani 29 agosto, prenderà le decisioni definitive in merito ai ricorsi delle diverse squadre per la partecipazione alla Serie B e alla Lega Pro.

Il nodo principale riguarda la situazione del Lecco che attende la definitività della sua ammissione in serie B  dopo la sentenza del TAR del tre agosto scorso. Proprio questa situazione provvisoria non ha consentito ancora ai lombardi di iniziare il campionato. La parola definitiva è attesa del parere ultimo e del Consiglio  di Stato.

La decisione del Consiglio di Stato riguarderà anche il futuro di Perugia e Foggia. Nel caso il Lecco non fosse ammesso in serie B, secondo la regola 49 delle NOIF, sarebbero i perugini a prendere il loro posto.  Improbabile una decisione a favore dei rossoneri.  Il Consiglio di Stato, infatti, dovrebbe modificare la regola 49 delle NOIF che prevede la precedenza alle riammissioni rispetto che ai ripescaggi.

 

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio