Brindisi-Foggia: scontri tra tifoserie, sassi e lacrimogeni a fine partita

Brindisi-Foggia finisce in rissa

Foggia Reporter

Al termine della partita Brindisi-Foggia, vinta all’ultimo secondo dai rossoneri grazie a Iadaresta, si sono registrati diversi scontri tra le due tifoserie.

La partita allo stadio “Franco Fanuzzi” di Brindisi si è conclusa in rissa: nel parcheggio dello stadio, scontri, sassi e lacrimogeni hanno chiuso questa prima giornata di Coppa Italia Serie D.

Pericolosi e gravi tafferugli tra le due tifoserie, alimentati dall’amarezza dei padroni di casa dopo la conclusione del match.

Dopo il fischio finale della partita alcuni tifosi locali si sarebbe diretti verso il settore ospiti nel tentativo di cercare lo scontro con i tifosi foggiani.

Decisivo l’intervento della polizia, in assetto anti sommossa, intervenuta per sedare gli animi e separare le due fazioni che si stavano fronteggiando a colpi di pietre e fumogeni.

Dopo minuti di panico e caos, i tifosi foggiani sono stati scortati dalle forze dell’ordine con non poche difficoltà.