Cronaca

Boss Raduano in Italia: da ieri è detenuto nel carcere dell’Aquila

Marco Raduano, il boss della mafia foggiana catturato il 31 gennaio scorso in Corsica, è arrivato ieri in Italia ed è stato recluso in regime di 41 bis nel carcere dell’Aquila.

Quarant’anni, boss viestano al vertice dell’omonimo clan, ergastolano inserito nell’elenco dei primi 10 ricercati italiani e nell’elenco dell’Europol, Raduano è stato catturato dopo quasi un anno: fuggì calandosi con un lenzuolo dal supercarcere di Nuoro il 24 febbraio 2023 e riuscì, grazie ad alcuni fiancheggiatori, a sistemarsi a Bastia in Corsica. Raduano deve scontare 24 anni di reclusione per omicidio, associazione mafios ed estorsione, oltre a una condanna all’ergastolo in primo grado nell’ambito dell’inchiesta “Omnia Nostra”. 

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio