Ambiente

Bosco Incoronata, convenzione con UniFg

FOGGIA – È stata stipulata la prima Convenzione/Accordo Quadro tra Università di Foggia – Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimenti, Risorse Naturali e Ingegneria (DAFNE) ed il Parco Naturale Regionale Bosco Incoronata – Foggia per la collaborazione in attività di ricerca e sperimentazione in campo agroambientale. Lo annuncia il consigliere comunale con delega al parco Francesco Strippoli.

La Convenzione tra i due Enti realizzata per il tramite dell’amministrazione Città di Foggia permetterà nello specifico:

🔬• Attività di ricerca di comune interesse, anche mettendo a disposizione materiali, attrezzature, strutture, personale e risorse finanziarie provenienti da finanziamenti progettuali a ciò destinati. Tali attività saranno finalizzate allo sviluppo di tecniche di gestione “nature based” per la tutela e la conservazione della funzionalità ecologica di ecosistemi naturali ed agrari, anche nell’ambito d’interventi di tutela del territorio, come ripristini/riqualificazioni ambientali, salvaguardia della biodiversità, difesa del suolo, riduzione dell’impatto conseguente alle attività antropiche, valorizzazione delle componenti del paesaggio, ecc., secondo rigorosi e coerenti criteri di compatibilità ambientale e sostenibilità ecologica;
🌳• Attività di studio, analisi ambientale, sperimentazione ed approfondimento tecnico-scientifico sia per finalità conoscitive che applicative, in ambito naturalistico ed agrario, svolgendo ricerche di comune interesse finalizzate ad elaborazioni di piani territoriali, progettazioni locali, interventi di gestione a carattere naturalistico od agrario;
👨‍🏫• Attività formative e realizzazione di tirocini pratico-applicativi, cantieri scuola; corsi teorico-pratici, iniziative di divulgazione sulle tematiche connesse al complesso delle attività svolte;
📝• L’espletamento e la pubblicazione di tesi di laurea, nonché l’attivazione di borse di studio, su tematiche all’incrocio fra argomenti naturalistici ed agrari da svolgersi nell’area protetta.
📌• Promozione di attività di diffusione di cultura scientifica e tecnologica sul territorio nonché ogni possibile iniziativa in ordine ad attività tecnico-scientifiche e/o di formazione ritenute di comune interesse;
🏛• Partecipazione congiunta a bandi e programmi di ricerca regionali, nazionali, europei e internazionali, con particolare attenzione ai programmi quadro della commissione europea.

Un incredibile salto di qualità nella valorizzazione del nostro inestimabile patrimonio ecosistemico, ricco di storia e cultura, da oggi in stretta collaborazione con una delle facoltà universitarie più prestigiose e all’avanguardia in Italia.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio