Eventi

Anniversario crollo Viale Giotto, le iniziative del Comune

Si avvicina la ricorrenza dell’11 novembre, una data che dal 1999 ha segnato in modo indelebile la nostra città e la nostra comunità. E anche quest’anno si rinnoveranno il dolore e il cordoglio per le 67 vittime del crollo del palazzo in viale Giotto 120, il ricordo dei commoventi sforzi compiuti da decine e decine di volontari per strappare alla morte giovani vite, la straordinaria partecipazione al funerale celebrato nel padiglione 71 dell’Ente Fiera, il lunghissimo corteo che ha attraversato tutta la città ferita e distrutta da una tragedia che si sarebbe potuto e dovuto scongiurare, ma unita da un lutto vissuto come collettivo come mai era successo dal dopoguerra in poi.

“Quel palazzo imploso, il cratere nel quale sono stati inghiottiti nel cuore della notte i sogni, le speranze, le vite di tante famiglie, bambini, anziani, i cui volti sorridenti raffigurati sulle bare hanno commosso anche il presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi e sua moglie Franca, saranno per sempre nel nostro cuore, insieme alle tante immagini di quelle giornate convulse e struggenti. E da sindaca la mia partecipazione sarà ancora più sentita e intensa” dichiara Maria Aida Episcopo.

In occasione del XXIV anniversario del crollo del palazzo di viale Giotto, la Sindaca intende ricordare le 67 vittime celebrandone la commemorazione secondo il seguente programma:

  • Venerdì 10 novembre p.v. ore 18:00   Viale Giotto – “Parco della Memoria”: Momento di preghiera benedizione e deposizione corona d’alloro;
  • Sabato 11 novembre p.v. ore 9:30  Cimitero – Benedizione e deposizione corona – presso la Cappella “vittime crollo viale Giotto”.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio