Attualità

A Foggia badante cerca di uccidere anziana e poi tenta il suicidio

Una badante italiana, ma di origini straniere, avrebbe tentato di uccidere la pensionata che assisteva e poi, credendola morta ha tentato il suicidio. E’ accaduto questa mattina in un appartamento a Foggia, in via De Amicis. La badante, di origini marocchine, stando ai primi accertamenti, avrebbe prima tentato di strangolare la donna che assisteva, una96nne e poi l’avrebbe colpita alla testa con un vaso. Credendola morta la badante ha tentato di uccidersi ingerendo della sostanza corrosiva. Le due donne, soccorse
dal personale del 118, sono state ricoverate al policlinico di Foggia: gravi le condizioni della badante. Sull’accaduto sta indagando la polizia


Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio