Attualità

A Foggia apre "La casa di Angelo" per curare e adottare gli animali in difficoltà

Foggia – Oggi vi parliamo di una bellissima iniziativa che riguarda i nostri amici a quattro zampe. In pieno centro, a Foggia, apre “La casa di Angelo“, una casa dove si curano gli animali con malattie e problemi di salute, e dove è possibile adottare un animale in difficoltà.
La casa di Angelo è nata grazie all’autorizzazione del dirigente Claudio Pio Taggio, dell’assessore alle politiche sociali Erminia Roberto e dell’ASL veterinaria di Foggia, senza dei quali questo progetto sarebbe stato impossibile.
“In Corso Giannone n.2 ha aperto “La casa di Angelo” – ci dice Anna Rita Melfitani dell’associazione Guerrieri con la coda ” – si chiama casa di angelo perché Angelo era un cane randagio che fu barbaramente ucciso in Calabria”. Nel 2017 i quattro colpevoli lo avevano torturato fino alla morte riprendendo tutto e postando poi il video su Facebook. I quattro responsabili sono stati condannati a un anno e quattro mesi ciascuno.
Accudire e curare gli animali non è semplice e richiede molte spese. Chiunque fosse interessato ad aiutare “La casa di Angelo” può fare una donazione recandosi presso l’associazione Guerrieri con la coda (Corso Giannone n.2).
La casa di Angelo permette, inoltre, di adottare un animale e salvarlo da un destino incerto. I volontari della casa di Angelo si occupano di salvare gli animali in difficoltà, salvandoli dalla strada e curandoli, permettendo loro di avere una famiglia e tanto affetto.
La Casa Di Angelo

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock