Attualità

Un Flash Mob per salvare la Casa di Angelo

Non si placano le polemiche dopo lo sgombero ‘Ad Horas’ ordinato dal Sindaco Landella nei confronti dell’associazione Guerrieri con la Coda.

Il Comune di Foggia, infatti, ha ritenuto non idonei i locali di Corso Giannone in cui trovano attualmente rifugio 8 cani e 6 gatti.

Tuttavia, non sembra esserci altra soluzione per le povere anime, visto che il canile di Foggia si trova in situazioni pessime, come documentato da alcuni video degli animalisti dauni, che fanno emergere una situazione davvero grave.

Nei video, infatti, si vedono chiaramente grossi ratti aggirarsi per le gabbie dei poveri animali.

Anna Rita Melfitani, presidente dell’associazione Guerrieri con la coda, ha indetto un Flash Mob di protesta che si terrà domani alle ore 11 nei pressi dei locali di Corso Giannone 2-4.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock