Foggia Reporter

Dopo il Laboratorio a porte aperte che il 7 giugno ha permesso al pubblico di assistere a un momento di creazione collettiva, è tutto pronto per il debutto di “Uccelli”, il nuovo spettacolo di Bottega degli Apocrifi nato da una folle folle idea di Cosimo Severo e Stefania Marrone a partire dalla follia di Aristofane.
Il 13, 14 e 15 giugno alle 20:30, al Teatro Comunale “Lucio Dalla” di Manfredonia saranno in scena insieme attori e musicisti professionisti, bambini, ragazzi, cittadini: una produzione di Comunità.
Cinque nazionalità, cinque lingue e svariati dialetti.
Come se il teatro fosse un esercizio collettivo di libertà, come se l’urgenza vitale di 150 bambini e adolescenti fosse più forte della logica di mercato.
«Se Aristofane potesse vederci! Forse gli parrebbe d’essere alle Grandi Dionisie, che erano un appuntamento teatrale per la Grecia tutta, il momento adatto per gli artisti per dire quello che pensavano attraverso le loro opere», affermano gli Apocrifi.
E alla domanda “Perché Aristofane? Perché una commedia del 414 prima di Cristo?”, gli Apocrifi rispondono: «Perché pensare a due uomini che denunciano le leggi della loro città perché corrotta, e se ne vanno inneggiando al cambiamento e convincendo gli ingenui uccelli a cambiare le cose insieme a loro, e scoprono presto che avere potere è più interessante che cambiare le cose, e uno dei due all’improvviso è re, dittatore e successore di Zeus mentre l’altro non sa più dove si trova né perché … insomma, dopo 2.450 anni ci fa ancora ridere».
“Uccelli” è un progetto speciale che vedrà protagonista il coro dei bambini e degli adolescenti della città – che vede insieme i partecipanti al Teatro diffuso e il Coro degli Irrequieti dell’I.C. “Croce-Mozzillo” – con Luigi Tagliente, Fabio Trimigno, Matteo Miucci, Giovanni Salvemini, Mamadou Diakite, Bakary Diaby, Celestino Telera.
Lo spettacolo rientra nel festival “Con gli occhi aperti”, il focus sulle “nuove generazioni” ideato e organizzato da Bottega degli Apocrifi, che quest’anno ha raggiunto la sua quindicesima edizione.

Il Festival “Con gli Occhi Aperti” è sostenuto dalla Regione Puglia tramite l’Avviso a presentare Iniziative progettuali riguardanti lo spettacolo dal vivo e le residenze artistiche – FSC Fondo di Sviluppo e Coesione 2014/2020 – Patto per la Puglia, e dall’azienda Silac.

Biglietto unico € 8,00. Speciale gruppi (almeno 8 persone) € 5,00,
Info: Bottega degli Apocrifi, Teatro Comunale “Lucio Dalla” (via della Croce) Manfredonia, tel. 0884.532829 – cell. 335.244843.

Foto di Filomena Ferri.