A Troia arriva “Sà Puglia: Saperi, Sapori e Salute”: la settimana pugliese dell’alimentazione

Incontri per imparare a conoscere e acquistare i prodotti agroalimentari locali

Foggia Reporter

Troia – Nella settimana in cui l’ONU celebra la Giornata mondiale dell’alimentazione e ricorda la nascita, il 16 ottobre, della FAO, la Fondazione ITS Agroalimentare di Puglia nell’ambito di “Sà Puglia: Saperi, Sapori e Salute” presenta La settimana pugliese dell’alimentazione, una serie di incontri per una Corretta alimentazione e Fame Zero per imparare a conoscere, acquistare e valorizzare i prodotti agroalimentari locali.

Gli incontri, in programma dal 14 al 19 ottobre, organizzati in collaborazione con Comuni, enti di ricerca, Asl, Università, saranno ospitati da Bari, Trani, Locorotondo, Ostuni, Castellaneta, e Troia.

Il primo appuntamento del ciclo è in programma nella cittadina dauna, il 14 ottobre, alle ore 9.00, nel Centro del Gusto del Gal Meridaunia.

Gal Meridaunia è l’agenzia per lo sviluppo del territorio, infatti, collabora alla realizzazione della giornata informativa dedicata al Ruolo dei prodotti locali nella sana alimentazione.

Introdurrà i lavori Nicola Savino, Presidente ITS Agroalimentare, e dopo i saluti del sindaco di Troia, Leonardo Cavalieri e del presidente del Gal Meridaunia, Alberto Casoria, esperti, docenti e chef guideranno il pubblico alla scoperta dei prodotti locali.

Il pubblico sarà guidato alla conoscenza delle proprietà nutritive ed organolettiche, e nella preparazione di piatti sani e gustosi. La giornata seminariale sarà coordinata dal direttore della UOC Geriatria dell’Ospedale Generale Regionale Miulli di Acquaviva delle Fonti, Giuseppe Baldassarre.

Inoltre interverrà Pasqualina Capuano, tecnologo alimentare, Michele Bruno, presidente di PugliaExpo e ideatore del Mercatino del Gusto di Maglie, lo chef, Peppe Zullo, la biologa nutrizionista, Veronica Di Gaetano, Fausta Munno titolare dell’omonima azienda agrituristica.