Lavoro

Trenitalia, vertenza OMC Foggia: proclamato sciopero

Lo sciopero si svolgerà nei giorni 8 e 9 giugno

Al termine della conferenza stampa odierna la segreteria FAST-CONFSAL di Puglia e
Basilicata annuncia che si terrà il prossimo 8-9 giugno un’altra azione di sciopero del personale
della OMC Foggia di Trenitalia spa indetto insieme al FILT-CGIL, FIT-CISL e UILT-UIL.
Sono state esplicitate altre iniziative in itinere come la richiesta di effettuazione a livello di
Ufficio territoriale del Governo di un incontro con la Società pubblica in quanto si disattendono
norme di legge, a tutt’oggi inevasa, da parte della Prefettura di Foggia a causa della mancata
presenza di Trenitalia per ben due volte. Richiesta che verrà da noi reiterata.
Come già fatto agli inizi dello scorso aprile con i parlamentari espressione del territorio
foggiano, che sono stati tutti informati sulla vertenza con nostra apposita nota, si coinvolgeranno
anche i rappresentati politici a livello regionale, nonché la Commissione straordinaria del Comune
e il presidente e l’intero consiglio della Provincia di Foggia oltre che i rappresentanti della altre parti
sociali auspicando una corale condotta di reazione e presa di posizione per il rispetto delle
normative vigenti ed eliminazione delle iniquità prodotte con atti unilaterali dall’Azienda pubblica.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio