Eventi

Cultura, sport, gioco e cibo a Km0: da Foggia arriva la “ricetta” per rilanciare il turismo slow

Dal 4 al 26 giugno la startup innovativa Trawellit propone un ricco calendario di eventi per grandi e piccini. Per vivere un territorio appieno bisogna fermarsi spesso. Ne sono convinti gli startupper di Trawellit srl che propongono un fitto calendario di eventi dal titolo “Puglia inaspettata” per scoprire la Provincia di Foggia.

Un mese di proposte turistiche che hanno come obiettivo promuovere l’autenticità del territorio con lentezza e far riscoprire, anche ai pugliesi, la sensazione dello stupore

Nascono così le visite “Cultura + Sport” di venerdì 4 e 18 giugno: biciclettate alla scoperta di Foggia accompagnati da una guida turistica abilitata e storico dell’arte e da un istruttore MTB certificato ASI. Dalle 17.30 alle 19.00 si pedalerà per terminare la visita con un ricco aperitivo a Km0 allestito da Only Food A.P.S. e Apulia Cocktail Experience presso il coworking Spazio Daruma.

Con “Cultura + Gusto”, si esploreranno le tipicità di Stornara e Ascoli Satriano. 

Domenica 6 giugno, dalle 9.30 alle 12.30, una guida turistica abilitata e storico dell’arte svelerà i segreti dei murales di Stornara per poi passare il testimone all’azienda Casa Primis. Con una visita guidata all’azienda, si vedrà il processo vitivinicolo premiato anche dalla prestigiosa rivista Gambero Rosso. Al termine della visita ci sarà una degustazione con tipicità locali.

Domenica 12 giugno, dalle 17.00 alle 20.00, si farà un salto nel passato con una visita guidata e una rievocazione storica ad Ascoli Satriano. Grazie alla collaborazione con il Polo Museale di Ascoli Satriano, il Comune di Ascoli Satriano, l’Arcidiocesi di Cerignola-Ascoli e l’associazione Ausculum in Apulia, dopo una visita guidata al polo ci sarà una degustazione nel chiostro quattrocentesco e si assisterà a una rievocazione storica: una ricostruzione filologica del periodo dauno, con abiti, armi e utensili accuratamente ricostruiti.

Non mancheranno attività per famiglie e bambini. Infatti, dopo il successo delle cacce al tesoro di Foggia e Stornara, domenica 20 e sabato 26 giugno sarà la volta della caccia al tesoro a Bovino e Ascoli Satriano. I partecipanti si muoveranno indipendentemente per risolvere gli enigmi grazie al “Kit Caccia al Tesoro” che riceveranno alla partenza. Un modo coinvolgente per far conoscere la storia ai più piccoli ma anche per includere le attività locali, presso le quali si potrà richiedere la consumazione inclusa nel ticket. Alla fine tutti vinceranno e riceveranno un gadget, perché l’obiettivo è divertirsi e imparare giocando, senza competitività o fretta.

Una rete di attori non solo turistici, quindi, che fanno squadra per promuovere le eccellenze locali culturali, enogastronomiche ma soprattutto umane. Si ringrazia per la collaborazione: Spazio Daruma, Casa Primis, Only Food, Polo Museale di Ascoli Satriano, Coop. ArteMus, Città di Ascoli Satriano, Arcidiocesi di Ascoli-Cerignola, Apulia Cocktail Experience, Ausculum in Apulia, Pro Loco Bovino, Info Point Bovino, Stornara Life.

Per info e prenotazioni:

sito https://trawellit.it/shop/ 

mail info@trawellit.it  

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.
Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock