Economia

Trasporti: Associazione Mondo Gino Lisa ascoltata in Comune

Lo sviluppo del Gino Lisa al centro della scorsa riunione della Commissione Ambiente e Territorio


Prosegue il lavoro della III Commissione consiliare Ambiente e Territorio per approfondire la
conoscenza della attuale situazione delle infrastrutture che incidono sul territorio della città.
Al centro dell’ultima riunione, convocata dal presidente Quarato e svoltasi giovedì 8 febbraio, lo
stato dell’arte per quello che attiene l’aeroporto Gino Lisa, sia da un punto di vista operativo che
strutturale. Un approfondimento fatto anche alla luce delle sollecitazioni emerse durante
l’incontro con Anas del mese scorso.
A fare il punto della situazione sono intervenuti in commissione per l’associazione Mondo Gino
Lisa: il presidente Sergio Venturino, l’ing Vincenzo Papa e l’on. Antonio Tasso.
Allungamento della pista, continuità territoriale per garantire il sostengo ai voli, vigili del fuoco
per sistema antincendio, promozione dello scalo foggiano: sono stati questi i temi al centro del
proficuo confronto che ha visto la partecipazione di tutti i consiglieri presenti in Commissione
(Claudio Amorese, Pasquale Cataneo, Pasquale Dell’Aquila, Raffaele di Mauro, Antonio
Mancini, Franco Nunziante, Francesco Strippoli).
Dalla discussione è emersa una sostanziale identità di vedute per quello che riguarda le modalità
che il Consiglio comunale dovrà seguire per assicurare l’operatività e – soprattutto – lo sviluppo
dello scalo aeroportuale foggiano.
Tra le proposte avanzate da Mondo Gino Lisa: la sollecitazione di una delibera al Ministero delle
Infrastrutture e dei Trasporti per una Conferenza di servizi, con i rappresenti dei territori limitrofi
interessati allo scalo, per individuare il contenuto e gli oneri di servizio pubblico per i
collegamenti aerei da e per Foggia.
Per meglio assicurare il raggiungimento degli obiettivi prefissati e per definire le priorità da
seguire, i componenti della Commissione hanno deciso di continuare l’approfondimento e il
confronto con tavoli tecnici dedicati alle singole questioni.

Vincenzo D'Errico

Giornalista professionista e scrittore, impegnato a lungo nell’emittenza locale, collaboratore del quotidiano L’Edicola del Sud, direttore della Rivista Filosofia dei Diritti Umani / Philosophy of Human Rights.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio