Cronaca

Strage familiare ad Orta Nova: uccide moglie e figlie, poi si suicida

Tragedia ad Orta Nova, nel foggiano. Una strage familiare in un appartamento in pieno centro ad Orta Nova.

Un uomo di 53 anni ha ucciso a colpi di pistola la moglie, di 54 anni, e le due figlie di 12 e 18 anni.

Subito dopo ha telefonato ai carabinieri, raccontando loro quello che aveva fatto.

E infine ha puntato l’arma alla testa e si è ucciso.

La tragedia è ancora tutta da decifrare. Non sono al momento note le cause che hanno scatenato la follia omicida dell’uomo.

Il fatto è avvenuto nella centralissima via Guerrieri. L’uomo lavorava come guardia penitenziaria.

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock