Eventi

Stalle aperte in Puglia, una giornata in masseria per scoprire la filiera del latte

La Puglia è famosa in tutto il mondo per i prodotti caseari. Ma la Puglia possiede anche una delle più importanti zootecnie d’Italia, particolarmente ricca di biodiversità. Mucche, bufale, pecore e capre sono i principali allevamenti della regione. Se avete voglia di trascorrere una giornata alla scoperta della filiera del latte non perdetevi l’evento del 25 aprile, Stalle aperte in Puglia.

Visite guidate e gratuite in aziende e masserie della regione. Una possibilità unica per assaggiare e sperimentare i sapori della Puglia più rurale.

L’iniziativa è promossa da ARA PUGLIA, l’Associazione Regionale degli Allevatori, per raccontare la grande tradizione zootecnica e casearia della Puglia, dove di generazione in generazione si tramanda il sapere relativo alla produzione dei formaggi freschi e stagionati genuini e di altissima qualità, e la tradizione all’allevamento condotto da imprese familiari che pongono il benessere degli animali al primo posto.

Durante la mattinata del 25 aprile, visite guidate gratuite in aziende e masserie di Bari, Taranto e Foggia permetteranno a grandi e piccoli di scoprire dove gli animali pascolano e dove ogni giorno i maestri casari trasformano il latte in morbida mozzarella, saporita cacioricotta, piccante caciocavallo.

CInue i percorsi tra cui scegliere: Putignano, Noci, San Giovanni Rotondo, Mottola e Martina Franca. Per ulteriori informazioni e prenotazioni: http://www.stalleaperteinpuglia.it/

Redazione

Foggiareporter.it è il quotidiano online della Provincia di Foggia. Cronaca, eventi, politica e sport dalla Capitanata. Leggi tutti i nostri articoli.

Articoli correlati

Back to top button
Close

Sostenerci è facile

Per favore, disabilita AdBlock